Facebook… dà i numeri.

Dopo le preoccupazioni sorte in merito alla maniera in cui Facebook tratta i dati personali dei propri utenti, preoccupazioni decisamente acuitesi dopo il caso Snowden e le sue rivelazioni su Prism, Facebook, appunto, ha deciso di pubblicare il “Rapporto sulle richieste provenienti da enti governativi globali”.

Il report si riferisce alle varie richieste di dati personali di utenti fatte a Facebook dai vari governi nei primi sei mesi del 2013 e lo potete trovare qua.

Io mi sono solo “preso la briga” di copiare la tabella distribuita da Facebook su un foglio di Calc e di ordinare la tabella stessa, in ordine decrescente, sulla colonna “Utenti / Account richiesti”. La tabella così ordinata la potete leggere qua.

Noterete come la nostra amata Italia, dove non sia necessario, è sempre nelle prime posizioni. In questo caso preceduta solo dagli Stati Uniti (naturalmente) 🙂 dall’India (che però ha circa 1.224.000.000 di abitanti) e dal regno Unito, lasciandosi però alle spalle tutti gli alti.

Azz…! Abbiamo mancato il bronzo per un pelo!

Annunci

Lascia un commento

Archiviato in Attualità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...